Accademia della Crusca

L'italiano televisivo 1976-2006

Atti del Convegno, Milano, 15-16 giugno 2009

A cura di Elisabetta Mauroni e Mario Piotti

Sono qui raccolti gli Atti del convegno (2009) nel quale sono stati presentati i risultati di uno studio linguistico congiunto di cinque universitą italiane (Firenze, Milano, Genova, Viterbo e Catania) relativo a un corpus di 30 anni di trasmissioni televisive (intrattenimento, fiction, informazione, divulgazione, sport, politica). Emerge un panorama frastagliato e vario che rende visibili fenomeni linguistici e sociali legati all'imporsi dell'italiano come medium linguistico finalmente diffuso, non del tutto distaccato dalle sue origini scritte ma maturo ormai per essere la lingua di tutti: una lingua che a volte si conforma alle esigenze del mezzo televisivo, ai suoi cambiamenti nel tempo e ai suoi diversi scopi; e che a volte si deforma verso intenzioni comunicative meno di "servizio", e pił di "intrattenimento" pił o meno affabulatorio.

Approfondimenti

Indice
(pp. 573-74)

Libri correlati

NELLA STESSA COLLANA

Gli italiani trasmessi

Contiene i seguenti saggi: «La cornucopia di Gadda, cinquant'anni dopo« di Aldo Grasso. «Prove pe...

Gli italiani parlati

Contiene i seguenti saggi: «Costanza dell'antico nel parlato moderno» di Giovanni Nencioni. «L'art...

La lingua italiana in movimento

Contiene i seguenti saggi: «Autodiacronia linguistica: un caso personale» di Giovanni Nencioni. «...